Come sbiancare il bucato in modo naturale

15 Luglio 2015 in Casa

I prodotti chimici che spesso usiamo per sbiancare il bucato possono essere molto dannosi per la nostra salute, causando danni severi alla pelle, allergie, irritazione delle mucose, avvelenamento e altro. Il potere sbiancante del cloro è ben noto, ma non tutti i suoi effetti nocivi sono conosciuti.

Senza contare che i prodotti sbiancanti commerciali sono spesso protagonisti di incidenti domestici molto gravi, che spesso coinvolgono bambini.

sbiancare bucatoL’uso frequente di prodotti chimici per sbiancare il bucato può causare problemi al sistema respiratorio, irritazione della pelle, danni al sistema nervoso, allergia ed asma, reazioni chimiche pericolose se in contatto con altri prodotti quali profumi, saponi o creme.

In questo articolo ti spiegheremo come sbiancare il bucato con prodotti naturali, spesso già presenti nella tua casa. Usare prodotti naturali vuol dire contribuire alla salvaguardia dell’ambiente, oltre che prevenire gravi problemi di salute.

Aceto bianco: oltre a sbiancare le tele, aiuta ad ammorbidire i tessuti eliminando altri prodotti chimici che vengono aggiunti ai vestiti per svariate ragioni. Aggiungi un bicchiere di aceto bianco al ciclo di lavaggio.

Limone: il succo di limone sbianca e dà luminosità ai tessuti. Aggiungi mezzo bicchiere di succo di limone naturale al detersivo per bucato.

Acqua ossigenata: è un potente sbiancante e disinfettante anche se non contiene cloro. Aggiungi mezzo bicchiere di acqua ossigenata sul bucato prima di lavarlo.

Bicarbonato di sodio: oltre a sbiancare, disinfetta e rinfresca il bucato. Mescola mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio col tuo detersivo (meglio se in polvere).

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Commenti dei lettori

  1. Flori Agnese dice:

    Io utilizzo da tanto l’aceto caldo contro il calcare: funziona e non rovina la cromatura della rubinetteria.Non avevo pensato all’abbinamento con il bicarbonato

Aggiungi un commento