Rimedio naturale contro talloni e gomiti screpolati

18 Maggio 2015 in Bellezza, Pelle

Avere talloni e gomiti screpolati è un problema comune fra le persone oltre una certa età. In alcuni casi gravi, rendono difficile anche l’uso di scarpe chiuse o di indumenti a maniche lunghe.

In molti casi, questo problema è dovuto alla propagazione di funghi nei piedi, spesso causati dall’umidità. E’ per questo che bisogna cercare di mantenere i nostri piedi asciutti. Anche l’uso di creme idratanti naturali può aiutare.

rimedio naturale talloni gomiti screpolatiTanti sono i fattori che possono dare luogo ad una pelle secca. Clima freddo, docce troppo lunghe e con acqua calda, scarsa idratazione ed esposizione a detergenti e prodotti chimici sono solo alcuni di essi.

Prima di applicare questo rimedio naturale contro talloni e gomiti screpolati, bisogna effettuare un processo di esfoliazione della pelle. Prendere un’arancia o un limone e tagliarli a metà, poi applicare dello zucchero e strofinare sul tallone o sul gomito screpolato. In questo modo verranno eliminate tutte le cellule morte della pelle, preparando l’area all’assorbimento del rimedio naturale.

In un contenitore di vetro mescoliamo una cucchiaiata di yogurt naturale con due cucchiaiate di avocado, fino ad ottenere una miscela omogenea e cremosa. Applicare questa soluzione sui talloni e sui gomiti, e lasciare agire per circa 45 minuti.

Risciacquare con acqua fredda per riattivare la circolazione, sopratutto dei piedi. Applicare questo rimedio contro i talloni e i gomiti screpolati almeno 3 volte a settimana: aiuterà la pelle a rigenerarsi e a mantenersi idratata.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento