Trucchi e segreti per avere una pianta di basilico sempre rigogliosa e abbondante

10 Ottobre 2020 in Giardinaggio

Il basilico è una delle piante aromatiche più usate in cucina e più semplici da coltivare a casa. Tuttavia, è necessario seguire degli accorgimenti per avere una pianta sana e rigogliosa.

In questo articolo ti elenchiamo alcuni trucchi per proteggere la pianta di basilico e assicurarci di mantenerla nelle migliori condizioni possibili.

Il basilico ha bisogno di molta luce, ma bisogna fare attenzione all’esposizione diretta al sole, i cui raggi potrebbero danneggiarlo.

Basta tenere la pianta vicino ad una finestra o ad un balcone, affinché possa ricevere luce indiretta.

Un altro importante fattore da considerare quando si coltiva il basilico è il drenaggio. Il basilico può crescere in vaso, purché abbia i fori di drenaggio che permettono all’acqua in eccesso di poter drenare correttamente.

Il basilico ha bisogno di annaffiatura costante. Si consiglia di mettere uno strato di argilla sul fondo, utilissimo ad evitare i ristagni d’acqua. Il terriccio deve essere costantemente umido.

Se si decide di tenere il basilico dentro casa, bisogna ricordarsi di annaffiarlo di meno, sopratutto in inverno. Controlla l’umidità del terriccio e, se è asciutto, aggiungi un po’ d’acqua.

Un trucco efficace e poco conosciuto consiste nel tagliare le cime più alte del basilico. La credenza diffusa ed errata è che togliere le foglie più basse e vecchie sia più utile per la pianta, ma non è così.

Bisogna tagliare le cime nuove e più fresche, e che si trovano nella parte più alta della pianta. Tale operazione favorirà la crescita sana della pianta.

Un altro trucco efficace consiste nel togliere i fiori e diradare i gambi.

Tagliare i fiori ci aiuta a prevenire il deperimento della pianta, mentre eliminare delicatamente i gambi che partono dal gambo principale della pianta ci permetterà di avere un migliore e più costante apporto di nutrienti verso le foglie.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento