Tutti i sintomi della carenza di omega-3 e come integrarli correttamente

12 Novembre 2020 in Altre malattie e rimedi

Gli acidi grassi omega-3 sono fondamentali per il nostro organismo, e prendono parte a tantissime funzioni vitali che coinvolgono il cervello, gli occhi e il cuore. Tuttavia, sebbene i suoi benefici siano noti, tante persone non consumano quantità adeguate di acidi grassi omega-3.

Dal momento che gli omega-3 non possono essere prodotti dal nostro corpo, bisogna integrarli attraverso il cibo (e gli integratori). Secondo uno studio, circa il 90% della popolazione ha una carenza di omega-3.

Assicurati di avere dei livelli adeguati di omega-3 prestando attenzione a questi sei sintomi di una potenziale carenza.

Pelle secca. Gli acidi grassi sono fondamentali per un corretto funzionamento di ciascuna cellula del corpo, pelle inclusa. Essendo una parte importante del contenuto di lipidi della pelle, gli omega-3 aiutano a rafforzare la funzione di barriera della pelle, agendo come un sigillo che trattiene l’umidità e le sostanze irritanti. La pelle secca e le rughe premature sono alcuni dei primi sintomi di una carenza di omega-3.

Scarsa concentrazione. Gli acidi grassi omega-3 rappresentano circa il 60% del cervello, ed è per questo che un consumo regolare di questo acido grasso essenziale supporta la salute e la vitalità del cervello. Tuttavia, una carenza di omega-3 può provocare un rallentamento dell’attività cerebrale, sopratutto per la concentrazione e la memoria.

Dolore articolare. Gli omega-3 hanno proprietà antiossidanti importanti per ridurre l’indebolimento delle articolazioni, la rigidità e il dolore.

Funzioni del cervello. Il consumo regolare di omega-3 aiuta a ridurre il rischio di depressione. Gli omega-3 sono dei componenti essenziali della serotonina, nota come ormone della felicità in quanto fondamentale per migliorare l’umore e combattere lo stress.

Obesità. Gli acidi grassi omega-3 aumentano l’attività metabolica delle cellule, e una loro carenza può rallentare il metabolismo e causare un accumulo di peso.

Problemi alla vista. Gli acidi grassi omega-3 sono importantissimi per proteggere la vista. Un consumo regolare di questi acidi grassi aiuta a prevenire degenerazione maculare e glaucoma.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento