Rimedio Naturale

10 errori che indeboliscono le unghie e le fanno rompere

8 Febbraio 2019 in Bellezza

Alle unghie si presta sempre tantissima attenzione, proteggendone sia l’aspetto che la salute. Purtroppo, però, sono tanti i fattori che possono indebolire le unghie, causandone la rottura. Di seguito ti elenchiamo 10 errori che indeboliscono le unghie e le fanno rompere.

Mordersi le unghie. E’ un’abitudine terribile che distrugge le unghie e trasmette batteri alla bocca. Se hai questa abitudine, cerca di perderla al più presto possibile.

Rimuovere lo smalto con le dita. Spesso usiamo le dita e i denti per rimuovere lo smalto dalle unghie. Facendo così, oltre allo strato di smalto, si rimuove anche parte dello strato protettivo dell’unghia, rendendola più debole e propensa a rompersi.

Tagliare le cuticole. Anche se antiestetiche, rimuovere le cuticole può provocare problemi come ferite e deterioramento delle unghie.

Alimentazione. Le unghie ricevono i nutrienti attraverso il flusso sanguigno. Includi nella tua dieta verdure a foglia verde e tutti i cibi ricchi di calcio.

Gel e prodotti acrilici. Usatissimi in cosmetica, questi prodotti danneggiano le unghie indebolendole e rendendole più propense alla rottura.

Base per smalto. Non applicarla prima dello smalto è un errore: questi prodotti servono a proteggere le unghie dallo smalto stesso.

Immergere le unghie. Lasciare le unghie immerse in acqua o altri liquidi per un periodo di tempo troppo lungo può indebolirle e danneggiarle.

Usare le unghie per sollevare oggetti. Spesso usiamo le unghie per aprire lattine o portachiavi. Ciò indebolisce le unghie e può provocare rotture.

Prodotti chimici nocivi. Sono tanti i prodotti, sopratutto per le pulizie domestiche, che contengono sostanze chimiche nocive alla pelle e alle unghie. Usa sempre guanti e cerca di usare prodotti naturali.

Abuso di acetone. Sebbene sia comodissimo e spesso indispensabile, se usato in eccesso l’acetone può indebolire le unghie.

Condividi l'articolo:
55

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento