Rimedio Naturale

10 sintomi delle arterie ostruite che devi conoscere (e cosa fare a riguardo)

9 Febbraio 2019 in Cuore

Le arterie sono come dei tubi che percorrono tutto il corpo e trasportano sangue ricco di ossigeno e nutrienti dal cuore verso i vari tessuti e organi del corpo. Quando le arterie si ostruiscono, a causa dell’accumulo di placca lungo le loro pareti, si è esposti a rischi di salute gravissimi.

Questi depositi consistono in grasso, colesterolo e altre sostanze presenti nel sangue che aderiscono, induriscono e restringono le arterie, limitando la circolazione sanguigna. Di seguito ti elenchiamo 10 sintomi associati alle arterie ostruite.

Angina. Il dolore al petto causato da un minore flusso di sangue verso il cuore potrebbe essere un possibile sintomo delle arterie ostruite. Questo dolore è spesso accompagnato da una sensazione di pressione e pesantezza allo sterno.

Fiato corto. Per via dell’accumulo di placche nelle arterie, il cuore non riesce a pompare tutto il sangue di cui il corpo ha bisogno, causando fiato corto e difficoltà nel respirare.

Disfunzione erettile. E’ il disturbo sessuale più comune tra gli uomini, e potrebbe essere associato anche alle arterie ostruite. La disfunzione erettile è uno dei sintomi associati all’arteriosclerosi e all’indurimento delle arterie.

Calvizie maschile. Quella sulla sommità della testa potrebbe essere un sintomo delle arterie ostruite.

Pieghe del lobo. Una piega ad angolo, che comincia dal condotto uditivo e arriva fino al margine inferiore del lobo dell’orecchio, è associata ad una malattia coronarica. Potrebbe essere scatenata da una cattiva circolazione dovuta alle arterie ostruite.

Sudorazione eccessiva. Se costante e abbondante sopratutto nelle ore notturne, potrebbe essere associata alle arterie ostruite.

Debolezza o vertigini. Potrebbero essere entrambi sintomo di arterie ostruite o ictus. Spesso sono accompagnate da problemi nel mantenere l’equilibrio o coordinare i movimenti, cadute improvvise e perdite di memoria. Questi sintomi potrebbero essere associati all’ostruzione delle arterie carotidi, che portano il sangue verso la parte frontale del cervello, quella che coordina il pensiero, la parola, la personalità e le funzioni sensoriali e motorie.

Palpitazioni. Se accompagnate da sintomi come debolezza, vista sfocata o dolore al petto, può indicare una ostruzione delle arterie o problemi cardiaci ancora più gravi.

Indigestione, nausea e vomito. Le arterie ostruite possono causare anche disturbi gastrointestinali a causa della riduzione di ossigeno nel sangue.

Dolore alle gambe e ai polpacci. Quando diminuisce la circolazione del sangue nelle gambe si possono avvertire questi due sintomi. L’accumulo di colesterolo o placche nelle arterie rende difficile l’arrivo del sangue alle estremità del corpo.

Condividi l'articolo:
740

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento