Rimedio Naturale

Rimedi naturali foruncoli

27 maggio 2012 in Infezioni, Pelle, Rimedi A-Z

Il foruncolo è un’infezione batterica (stafilococco) che si genera nella parte più profonda di un pelo. Possono presentarsi in qualsiasi parte del corpo, anche se la zone più colpite sono faccia, collo, natiche e inguine.
Appaiono come una piccola protuberanza di colore rosso o rosa, sotto la pelle, generalmente più grandi di 1 centimetro di diametro. Crescono rapidamente e sono pieni di pus.

Le dimensioni dei foruncoli dipendono dalla profondità dell’infezione o di quella del foruncolo del pelo infetto; quanto più profonda è l’infezione tanto più grande sarà il foruncolo. Di seguito una serie di rimedi naturali per i foruncoli, utilizzando prodotti che provengono dalla natura.

Rimedi naturali contro i foruncoli

Curare i foruncoli con le uova

Un rimedio naturale abbastanza efficace consiste nell’applicazione sul foruncolo della membrana che si trova fra la buccia e l’interno delle uova. Il miglior modo per ottenere questa membrana è bollire l’uovo per qualche minuto. Cambiarla regolarmente.

Carota e grano contro i foruncoli

Creare un impacco di cipolla cruda e germe di grano (o farina) e applicarlo sul foruncolo. Avvolgere con una garza e lasciarlo per qualche minuto.

Rimedio naturale per i foruncoli con l’acqua calda

Applicare acqua calda sul foruncolo tramite un asciugamano o una borsa per circa 20 o 30 minuti, tre volte al giorno. Una volta “rotto” il foruncolo, è importante continuare ad applicare l’acqua calda per altri tre giorni, affinché si possa drenare tutto il pus fuori dal tessuto.

Trattare i foruncoli con l’aglio e l’ortica

Se i foruncoli appaiono con molta frequenza, è necessario pulire l’intero organismo e a tale scopo consigliamo consumare regolarmente aglio o depurarsi con una preparazione composta da 80 grammi di ortica, fatti bollire in due litri d’acqua. Bere due vasi al giorno.

Il bicarbonato di sodio

Mischiare una cucchiaiata di bicarbonato di sodio con alcune gocce d’acqua, fino ad ottenere una “pasta” da applicare con un cotton fioc sul foruncolo. Il bicarbonato di sodio è un ottimo rimedio naturale contro i foruncoli.

E’ importante non spremere mai il foruncolo, visto che i batteri possono raggiungere il sangue e quindi arrivare ad altre parti dell’organismo.

Mantenere l’area infetta molto pulita: aiutati con del cotone e dell’alcol per pulire tutta l’area che si trova attorno il foruncolo. Lavare bene le mani dopo aver trattato un foruncolo, ed evitare i bagni in vasca.

Condividi l'articolo:
299

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Commenti dei lettori

  1. Assunta farina dice:

    Spero siano buoni consigli!

  2. Pietro dice:

    io credo più nei rimedi ke ci offre la natura, ke nella medicina tradizionale, ma nn ho mai provato nulla di ciò.

  3. Lorenzo dice:

    Nel titolo del secondo rimedio c’è scritto ” Carota e grano . . ” mentre nella spiegazione la “carota” diventa CIPOLLA !
    Quale delle due è quella corretta ?

Aggiungi un commento