3 ragioni per cui dovresti cominciare da subito a consumare la curcuma

8 Settembre 2020 in Prodotti naturali

Avrai sicuramente sentito parlare delle meravigliose proprietà della curcuma. Di questa spezia, una delle più usate e apprezzate nella medicina naturale, ne abbiamo parlato innumerevoli volte.

Originaria dell’Asia, la curcuma fa parte della cucina e della medicina tradizionale indiana, ma è oggi diffusa e commercializzata in tutto il mondo. In questo articolo ti elenchiamo 3 motivi per cui dovresti cominciare a consumare la curcuma.

Riduce il rischio di malattie cardiache

La curcumina, un composto contenuto nella curcuma, offre numerosi benefici per la salute cardiovascolare. In primo luogo, può aiutare a migliorare la funzione endoteliale. L’endotelio è un rivestimento che ricopre i vasi sanguigni. Una disfunzione dell’endotelio può provocare ipertensione e coaguli, esponendoci al rischio di malattie cardiache.

Alcuni studi suggeriscono che la curcuma è efficace tanto quanto l’attività fisica nel migliorare la funzione endoteliale. La curcuma, inoltre, allevia le infiammazioni e stimola la sintesi di antiossidanti nel corpo.

Ha proprietà antitumorali

Vari studi hanno dimostrato le proprietà antitumorali della curcuma. Gli antiossidanti di questa spezia prevengono i danni cellulari, mentre la curcumina può ridurre il flusso sanguigno verso le cellule tumorali, ritardandone la proliferazione.

Migliora le funzioni cerebrali

La curcumina può stimolare la produzione di BDNF, una proteina che il corpo produce naturalmente ed è la chiave per la neurogenesi, cioè la crescita di nuove cellule cerebrali.

Hanno bassi livelli di BDNF le persone che soffrono di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer o la demenza senile. Secondo gli esperti, la curcumina può prevenire o ritardare la perdita di memoria.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento