Come eliminare i talloni screpolati per sempre con l’aceto di mele

Di - Redazione - 11 Marzo 2016 in Articolazioni, Pelle

Calli e talloni screpolati possono comparire per svariate ragioni, la maggior parte delle quali connesse al tipo di scarpe che usiamo.

Scarpe troppo strette, così come un eccessivo sudore dei piedi o passare molto tempo in piedi, possono provocare la comparsa di questi fastidiosi disturbi.

Di seguito alcuni consigli per evitare la comparsa di calli e talloni screpolati:

  1. Non usare scarpe troppo strette, che permettano la normale sudorazione dei piedi.
  2. In caso di calli o talloni screpolati già presenti, usa una sorta di cuscinetto per alleviare temporaneamente il dolore.
  3. Asciuga bene i piedi dopo la doccia, sopratutto fra le dita. Usa una pietra pomice, ed infine una crema idratante.

talloni screpolati calli rimediInoltre, suggeriamo l’applicazione dei seguenti rimedi naturali:

  1. La camomilla aiuta a calmare il dolore e ridurre l’infiammazione. Prepara un litro di camomilla, ed immergici i piedi per almeno 5 minuti.
  2. Tritura 5 o 6 aspirine, mescolala con un cucchiaio di acqua ed uno di succo di limone. Applica il risultato, che avrà la consistenza di una crema, direttamente sui calli e sui talloni screpolati, poi poggia un asciugamano calda per 10 minuti. Successivamente usa una pietra pomice.
  3. Un altro ottimo alleato è l’aceto di mele. Mescola 100 ml di aceto di mele con 1 litro d’acqua ed 2 spicchi d’aglio triturati. Immergi i piedi in questa soluzione per almeno 10 minuti.
  4. Applica ogni giorno un po’ di succo naturale di ananas, facendolo agire per vari minuti.

Se il problema persiste meglio recarsi dal medico, in quanto potrebbe trattarsi di una condizione più grave.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Commenti dei lettori

  1. Luciana dice:

    Sempre ottimi consigli, ma c’è un rimedio per togliere i porri sulla schiena e sul resto del tronco? Grazie

Aggiungi un commento